Dove vuoi andare?

Oasi Agrituristica Baugiano

  Via delle Ginestre, 29 loc. Buriano 51039 Quarrata (Pistoia)  Mappa
Oasi Agrituristica Baugiano
4,5/5
2 recensioni
(Aggiungi)

 RICHIEDI INFORMAZIONI 

 CHIAMA

SCONTI RISERVATI AI BAMBINI

i bambini fino a 6 anni dormono gratis in camera con i genitori con letto riservato e fino a 2 anni non pagano il pasto

fattoria didattica

All’Interno dell’area protetta del Montalbano la fattoria si affaccia sulla piana di Pistoia, Prato Firenze, in un connubio di boschi e campagna coltivata ad olivi ed orto, ha diversi allevamenti di animali, trasforma il latte. Si trova a 5 minuti dal centro di Quarrata, 15 minuti dall’uscita autostradale di Prato Ovest
L’OASI COMPRENDE 13 ettari di terreno prevalentemente boschivo, ad un’altitudine di 300-400 mt., due case coloniche in pietra finemente ristrutturate nel rispetto della tipologia Toscana:
UN AGRITURISMO la cui struttura risale al 1500 ed un Rifugio Ristoro del 1800,
UN AREA PIC NIC attrezzata per circa 60 posti con teatro in legno per circa 40 posti a sedere,

5 AREE TEMATICHE: ‘Agrizoo’, ‘il Bosco dei Folletti’, ‘Preistorica’, ‘Ortolandia’, ‘Il Giardino dei profumi’, per didattiche e domeniche speciali dedicate alle famiglie.

ABBIAMO 6 CAMERE tutte con bagno per un totale di 19 posti letto.

LA RISTORAZIONE fino a 60 persone con prodotti locali e aziendali biologici (latte, yogurt, formaggi, salumi, pane, miele, olio, biscotti, marmellate). I menù sono studiati appositamente per i piccoli ospiti. L’Oasi effettua tre mercati settimanali di Campagna Amica all’interno della provincia di Pistoia. E’ un’azienda sostenibile in quanto utilizza risorse energetiche proprie (acqua di sorgente, fotovoltaico e solare)

L’OSPITALITA´ PER LE FAMIGLIE.
Le camere sono tematiche: abbiamo la camera dedicata al genio di ‘Leonardo´, quella dedicata alla musica e a ‘Puccini’, la ‘Pontormo’ dedicata all’arte ed al Rinascimento, la ´Pinocchio’ dedicata al burattino più famoso al mondo, la ‘Cavalieri’ dedicata al medioevo tempo di castelli e cavalleria, tutte con libri e giochi a disposizione per i bambini.

IL PARCO GIOCHI con altalene è disposto in più zone: vicino alla ristorazione, nel bosco di mezzo e nel bosco alto.
Ogni fine settimana l´Oasi si accende per le famiglie, con animazioni e didattiche su prenotazione entro il venerdì.
Si organizzano anche compleanni e merende per gruppi.
E´ il luogo ideale per le scuole, con più di 8.000 bambini all´anno e ben 20 didattiche diverse.

FATTORIA SOCIALE
L’Oasi collaborando con USL e cooperative locali vede attualmente inserite 8 persone tra disabili mentali e disagiate.


I nostri servizi per bambini

Fattoria didattica

L’azienda ha nella didattica la sua missione principale ed ha a disposizione una struttura in pietra indipendente, utilizzabile anche nei mesi invernali, che può ospitare fino a 30 bambini. Per i gruppi più numerosi si utilizzano le strutture del Rifugio.
I percorsi formativi si suddividono in:
- settimane ecologiche,
- cene tematiche alla scoperta di tradizioni e piatti tipici,
- didattiche sul formaggio, sul pane, sul miele, sugli animali, sul bosco, sui 5 sensi, sui giochi della tradizione contadina,
- escursioni nel Parco Naturale del Montalbano.
Le didattiche vengono effettuate sia per le scuole che per le famiglie nei fine settimana. Anche nelle cene sono protagonisti i bambini, con i ‘giochi della fattoria’.

Didattiche alimentari:
1 LA VIA LATTEA Sono i bambini che fanno il formaggio, vi è una breve drammatizzazione ironica sul primo pastore della storia e come nasce il formaggio mentre il latte caglia e in seguito la visita agli animali della fattoria. La classe riporta a scuola una forma di formaggio da ‘curare’ e poi mangiare insieme. E’ una delle didattiche più famose.
2 STORIE DI PANE Breve storia con immagini su come l’uomo ha cominciato a coltivare i cereali e a fare il pane. I bambini preparano insieme impasti diversi e ognuno farà il proprio panino contrassegnato da portare a casa, con gli impasti rimasti si fanno le coroncine di pane da attaccare all’albero del pane per gli uccellini e le schiacciate calde da mangiare a pranzo.
3 IL TEATRO DELL’ALVEARE I bambini interpretano i ruoli delle api nel castello della Ape Regina, vi è la vestizione dell’ape e l’innamoramento del fuco. Assaggio di mieli diversi e altri prodotti delle api. Visita alle casette e agli altri animali della fattoria. Le api, tra ironia storia e realtà diventano un grande esempio di civiltà.
4 ORTOLANDIA Nel magico villaggio di ‘Ortolandia’ i bambini interpretano le verdure e fanno la ginnastica della luna nell’orto, si trasformano in insalatine, poi in piante di fagiolo e in gruppetti distinti tra piante mangione, piante che mangiano normale e piante concime per la rotazione nell’orto biodinamico. Si passa poi a seminare, trapiantare e raccogliere e preparare le verdure per il ‘magico minestrone’.
Didattiche ambientali
5 AGRIZOO Dopo un breve spettacolo in aula si fa una bella passeggiata tra stalle, recinti e ricoveri. Tutti gli animali della fattoria hanno un pannello con una favola che li riguarda, favole antiche di Esopo e Fedro, ma anche di Andersen, Nerucci, Rodari etc… per passare dolcemente dalla favola al reale dando anche da mangiare fieno e pane secco(da portare da scuola o casa)
6 IL BOSCO DEI FOLLETTI Nel bosco basso un percorso fatato tra 6 contee di folletti toscani che ci aiutano a capire la natura del bosco ed il rispetto dell’ambiente. Ogni contea un aspetto importante e poi c’è il cerchio delle fate dove fare la danza per dare coraggio alla natura, il villaggio delle fate nel ruscello per conoscere i quattro elementi. Un mondo incantato per continuare a sognare con i piedi per terra verso il futuro.
7 IL GIORNO DEI SENSI Avvolti nella natura sperimentiamo suoni, versi, profumi e odori, gusti diversi, guardiamo la sinfonia dei colori, tocchiamo con mano la meraviglia mai eguale. Dopo una passeggiata tra orto, campagna, animali e bosco, ci sdraiamo nel bosco su un telo e meditiamo. Passiamo tra le mani diverse cose della natura, facciamo capriole dalla collina e camminiamo a piedi nudi sull’erba. Un’esperienza indimenticabile.
8 L’ALBERO ‘IO’ Oltre venti alberi tra campagna e bosco da riconoscere, documentare (prendendo un ramo) facendo foto ricordo. Ogni bambino adotta un albero, gli viene fatta la foto sotto e gli viene ricordato cosa produce o a cosa serve, si raccontano leggende e segreti. Il materiale raccolto è a disposizione delle maestre una volta rientrati in aula per ulteriori lavori.

L’Oasi Agrituristica di Baugiano, ha voluto dotarsi di un’area a tema archeologico-didattico che riproduce verosimilmente una fattoria del periodo Neolitico, le cinque didattiche, alla scoperta dell’origine della Fattoria, sono effettuate da Archeologi della cooperativa Ichnos di Montelupo fiorentino.
´Preistorica´ e non è inserita casualmente nella splendida cornice del Montalbano, un territorio che per secoli, nonostante l’alternarsi di differenti popoli e civiltà, è stato un piccolo scenario del millenario rapporto tra uomo e natura, un rapporto che col tempo ha visto l’uomo come protagonista indiscusso.
Il paesaggio attuale del Parco Naturalistico, i castagneti, i querceti e le pinete, è figlio di questa relazione, così come le vecchie e fiere tradizioni contadine dei suoi abitanti e le moderne attività produttive che ancora oggi, dall’allevamento di ovini alla coltivazione estensiva della vite e dell’olivo, plasmano le colline del Montalbano. In questo senso Preistorica rappresenta l’ideale punto d’inizio di un viaggio, un itinerario nella storia dell’agricoltura e dell’allevamento, il primo passo per ogni turista del Parco Naturalistico che sia incuriosito dall’evoluzione del rapporto tra uomo e natura


 RICHIEDI INFORMAZIONI 

 CHIAMA


I servizi per bambini

  • Fasciatoio
  • Seggiolone
  • Sponde di protezione
  • Menù bambini
  • Animazione
  • Sala giochi
  • Parco giochi
  • Giochi, libri e colori
  • Fattoria animali

Nei dintorni

Vacanzeconbimbi.it
Bambini
© 2009-2017 Trexya
P.IVA 02869380549